sensi

Un bella giornata calda splende sul parco: sembra ancora estate!
I piccoli amici arrivano all'ingresso di Bruzzano facendo un lungo serpente: sono tantissimi! Quasi 100 bambini!
Dopo un breve saluto, ci dividiamo in due gruppi: i grandi con Alessandra e Massimo e cattureranno i colori, i mezzani con Bianca, Tania e me ....

Facciamo un grande cerchio e dopo le dovute presentazioni scopriamo insieme dove ci troviamo oggi. Siamo al Parco Nord! Un luogo con alberi, erba fiori, panchine, insetti e...anche un lago! Eh, sì, questa è la casa degli animali e delle piante! Ma quali animali? "L'orso?" "Il canguro?" "Il leone" No, di qualcosa di più piccolo....qui vive un animale rosso, furbo e con la coda lunga...."La volpe!"dite in coro! 
Qui vive un animale che quando ha paura fa una palla...Il riccio!
Qui abita un animale verde che con le sue lunghe zampe fa enormi salti...la rana!
C'è anche un animale con le ali super colorate...la farfalla!
Ma non solo...anche lumache, formiche, uccelli, anatre vivono qui!
Insomma, oggi siamo ospiti degli animali! Mi raccomando, trovandoci in casa loro, cerchiamo di non disturbarli!
Ma, volete sapere cosa faremo oggi?
Bhe, semplice! Oggi faremo gli esploratori! "Ma gli esploratori usano il camper" dice uno di voi!  Già, anche la mappa e la bussola, ma noi, pensate, useremo i piedi, le mani, gli occhi, le orecchie, il naso, la bocca...i cinque sensi!
Per prima cosa, cari esploratori, dovrete usare gli occhi! E come? Dovrete cercare e osservare i tesori nascosti del prato! Iniziamo!

mi volga rossiaranc1

Trovate: un piccolo fungo bianco...

mi volga rossiaranc2

...ma anche dei fiori gialli, un soffione, delle macchie gialle su un albero, delle formiche che si muovevano tutte in fila sulla corteccia, dei fiori fucsia, dei fiori viola, dei fiori dolci, delle spighe, dei fiori che assomigliavano ad un'anguria, dei sassi che sembravano delle facce, un "cucciolo" di fungo, un fungo rosso e una famiglia di anatre!
Ben fatto! Che acuti osservatori! 
Ora ci spostiamo e, fatto un cerchio in un prato posto tra il lago e il canale, siamo pronti ad usare...i piedi! Via calze e scarpe! Salutiamo gli alberi con i piedini!

mi volga rossiaranc3

Ma come mai abbiamo dovuto togliere scarpe e calze? Ovvio! Per entrare nell'acqua!

mi volga rossiaranc4

mi volga rossiaranc5

Che sensazioni avete provato a immergere i piedi in acqua? "L'acqua era fresca" "i sassi del fondo pungevano un po'" " i piedi erano felici" " io stavo bene" " i piedi mi hanno detto grazie perchè avevano caldo nelle scarpe" "tra i sassolini sul fondo c'era anche qualcosa di molle...un po' scivoloso", " l'acqua quando scorreva mi faceva solletico alle caviglie!"
Abbiamo imparato che si può esplorare anche con i piedi! 
Manca poco tempo e gli stomaci iniziano a brontolare...ma prima di salutarci, dovremo raccogliere: rametti, foglie, bacche e sassolini!
Ecco il risultato della raccolta!

mi volga rossiaranc6

Tutto questo materiale andrà portato in classe e osservato, annusato, facendo degli esperimenti per vedere quello che punge di più, quello più morbido, quello che puzza, quello che profuma...Ma non solo! Dovrete scegliere uno degli oggetti che avete raccolto e pensare a cosa possa assomigliare e disegnarlo! Per esempio, un legnetto può essere una matita, un verme, un serpente e...molto altro ancora!
Prima di salutarvi, visto tutte le esplorazioni fatte, potrete ricevere il distintivo da esploratore! Eccolo! 

mi volga rossiaranc7

Alla prossima e buon rientro!

contentmap_plugin