Stampa

le nostre acque

Un fine anno scolastico davvero insolito ... La scuola è terminata da una quindicina di giorni. Gli ultimi mesi il Parco Nord non ha visto nessuna classe calcare i propri prati e visitare i propri boschi e i propri laghetti ... Ma oggi ci siete voi!
I miei grandi amici della 4a! Insieme alle mitiche maestre Tina e Francesca!
Ci sono anche due intruse di 5a e un piccolo di 1a ...
I vostri genitori vi hanno accompagnato fino al capolinea della linea 4, dove ci siamo incontrati (anche con Mino e Simone - due ragazzi in Servzio Civile al Parco Nord ...)

Ci incamminiamo verso il vicinissimo lago Niguarda ... Ci sono un po' di persone che prendono il sole ... in effetti la giornata è molto bella e abbastanza calda!

Ci sistemiamo sulla riva e vediamo di iniziare il nostro incontro. Ovviamente il primo pensiero va a tutte quelle regole che dovremo cercare di rispettare il più possibile: ovvero la mascherina sulla bocca e sul naso, un metro di distanza tra di noi (questo non riesce sempre facile ...).
E poi? Avete la febbre? Vi siste lavati le mani?
Bene! Possiamo iniziare!
Ci eravamo lasciati a settembre, quando iniziammo il nostro lavoro sul tema delle acque del Parco Nord ... Anzi ... in realtà ci siamo visti un po' di volte online per organizzare il lavoro del bioblitz che ci ha visti impegnati a partire da metà maggio (e ancora il lavoro non è terminato ... visto che ci sono davanti anoi le vacanze con tanti bei luoghi di natura da andare a scoprire ...).
Però torniamo alle nostre acque ... qui siamo di fronte all'ultimo laghetto realizzato dal parco 5 anni fa (ed è anche il più grande).
E in lontananza vediamo Brutus - il cigno che da qualche anno vive qui da noi ...
Osserviamo inoltre che ci sono un mucchio di piccoli cartelli che indicano il divieto di balneazione (in effetti ci sono stati un paio di episodi tragici durante il primo anno...)
Ma osserviamo anche una "classe" di germani che si avvicina ... si tratta di una ventina di giovani nati quest'anno, che non hanno ancora prodotto il piumaggio definitivo (tanto è vero che sembrano tutte femmine ...) 

Osserviamo anche alcune gallinelle (anche alcuni giovani) ...

E pesci e tartarughe ...
Quindi ci spostiamo verso il canale secondario del Villoresi (che alimenta il lago di Niguarda con acqua del fiume Ticino).
Questo canale è stato costruito apposta recentemente. Ma qui attorno a noi si trovano ancora le vestigia del canale dei tempi che furono. Quando l'acqua del Villoresi era necessaria per l'agricoltura del Nord Milanese.

Un bel salto del canale ...

Ecco ciò che rimane dei vecchi canali Villoresi in questa zona del parco ...

In questa zona piena di pioppi bianchi ... con i loro "occhi" che ci guardano ...

Camminiamo seguendo il corso del canale (ma andando controcorrente).

Dobbiamo anche attraversare la strada in corrispondenza del cimitero di Bruzzano ...

Si continua a camminare per raggiungere il lago di Bruzzano ...

Una bellissima fioritura di ninfea!

Qui facciamo davvero tante osservazioni interessanti ... Gallinelle, germani in acqua ...

Cavallette in mezzo agli iris sfioriti ...

Una fatta di volpe contenente semini vari e resti coleotteri (una alimentazione piuttosto varia ...)

E il resto di una predazione: un germano predato da chi ... non si sa!

Cammina cammina ... stiamo per arrivare al termine del nostro cammino (ma solo andata, però!)

Un bel salto (anche se sarebbe quasi meglio togliersi le scarpe e camminare nell'acqua bella fresca!)

Ed eccoci alla tanto agognata merenda!
Con la maestra Tina che tira fuori dal suo borsone di Mary Poppins una buonissima torta di granoturco tipica brasiliana (nella ricorrenza di S. Giovanni ...)

Ripreso il cammino per tornare a casa ci fermiamo ad osservare quello che, io credo, sia uno dei più bei luoghi del Parco Nord: il punto in cui il canale Villoresi (la parte vecchia) conduce l'acqua dentro al Parco Nord e che coincide con un bellissimo filare di pioppi (sicuramente gli alberi più vecchi di tutto il parco!

Il cammino procede spedito fino al fiume Seveso: qui io vi devo salutare ... Mino e Simone vi ricondurranno al punto di incontro con i vostri genitori!
Una bellissima foto tutti insieme ...

Ciao!! E arrivederci a settembre!

contentmap_plugin

Visite: 497