Stampa

Quarto incontro con i ragazzi e le ragazze della 1d!
Ci incontriamo in questa mattina umida e pioggerellosa sul ponte nei pressi del centro commerciale il Gigante di Bresso.

Oggi faremo conoscenza della parte occidentale del sistema delle acque del Parco Nord.
E lo faremo facendo un percorso a ritroso ... dal punto in cui l'acqua se ne va dal Parco Nord (e affluisce nel Seveso) ...

Fino all'origine, fino al punto in cui il Canale Villoresi entra storicamente all'interno del territorio del Parco Nord.

Bene! Iniziamo il cammino ... sempre con i ragazzi con compiti assegnati ben precisi: chi fotografa, chi scrive, chi segna la cartina ...
E chi raccoglie semi e frutti per andare ad arricchire ulteriormente la nostra raccolta realizzata nel corso delle nostre uscite.

La rosa canina, il viburno, la phitolacca ...

Ecco il lago di Niguarda: grande, importante, pieno di ricchezze, ma anche di problematiche (come quelle legate alla non balneabilità e agli episodi tragici del recente passato).
Pieno di ricchezze, dicevamo ... Come la presenza, oramai fissa, del cigno ...

In questa zona di parco il lago svolge anche una funzione - se pur limitata - di condizionamento del microclima: temperature leggermente più fresche in estate e meno fredde in inverno.

Preleviamo il solito campione di acqua ...

Misuriamo la sua temperatura ... T = 9,5°C

E il ph = 6

 Camminiamo lungo la sponda sud e osserviamo la presenza di molti gabbiani, gallinelle e germani ...

Ecco una "opera di arte moderna" ...

Ed eccolo ... anche lui vediamo oggi ... l'airone, che riusciamo ad avvicinare abbastanza ...

Ed eccoci al punto in cui l'acqua del Villoresi entra nel lago ...
Da qui si risale!

E si attraversa ...

Ecco il canale "vecchio" ora invaso dalla vegetazione ...

E poi anche delle pietre antiche, che evidenziano anche in questo luogo la presenza del Villoresi e della storia dell'agricoltura nel nord milanese.

Ecco i semi della tipha ... una quantità indescrivibile di possibile nuova vita!

E le bacche della rosa rugosa ...

Dopo la merenda riprendiamo il percorso lungo il canale ... Lasciamo la zona di Niguarda per avviarci verso Bruzzano.

Eccoci!
Siamo arrivati al lago di Bruzzano!

Osserviamo anche qui la presenza di gallinelle, germani e gabbiani ...

E i due, importantissimi, isolotti!

Secondo campione di acqua ... Con misura del ph = 6
Il termometro è caduto prima e ... si è rotto!

Raccolta del biancospino ...

Eccoci arrivati alla "sorgente" ovvero il punto in cui il Canale Villoresi porta le acque del Ticino all'interno del Parco Nord.
Osserviamo le antiche pietre e le piante di miriofillo ...

E anche i vecchi e grossi pioppi ... sicuramente le piante più vecchie del Parco Nord!

Si torna a scuola!

Ciao a tutti!

contentmap_plugin

Visite: 220