Prima uscita del nostro "lungo" lavoro di quest'anno sul sistema delle acque del Parco Nord.
Ci incontriamo sul ponte verde che guarda verso la Montagnetta.
Da qui ci dirigiamo verso il primo dei laghetti "vecchi", del 1992.

Iniziamo il nostro lavoro cominciando ad osservare la nostra cartina.
Dobbiamo decidere cosa segneremo su di essa - per poi riportare il tutto sulla mappa di Google ... animali incontrati e piante degne di nota.

 

Quindi vi consegno il Grande Seme Bianco, che presenta una fessura. Dovremo cercare delle piante con frutti e semi, dovremo raccoglierne alcuni campioni e dovremo metterli dentro al nostro semone ...

Ognuno di voi ha un compito, stabilito insieme all'insegnante, mettiamoci quindi tutti all'opera ...

Siamo di fronte ad un vero e proprio piccolo stagno, con acqua corrente. 

Osserviamo il punto da cui l'acqua entrava fino a qualche anno fa ... quando ad alimentare i laghetti era solamente il pozzo in disuso dell'acquedotto milanese ...

 

Osserviamo ora il nuovo ingresso dell'acqua ... che arriva direttamente dal fiume Ticino portata dal Canale Villoresi.

 

Subito incontriamo alcuni alberi "importanti" ... alcuni salici bianchi, piantati circa 25 anni fa ... ma cresciuti parecchio!

 

Sentiamo il verso caratteristico - una specie di trombetta - della gallinella d'acqua.

I frutti velenosi e tintori della phitolacca ...

 

Le bacche della rosa canina ... copiose in questo momento dell'anno.

 

I frutti del rovo ... le more ...

 

Raggiungiamo il secondo laghetto ...

E ora la gallinella d'acqua la vediamo, finalmente!

 

Qui preleviamo il primo campione d'acqua - che proverete ad osservare e ad analizzare a scuola ...

 

Misuriamo anche la temperatura ... T = 15.6 °C

 

Ecco un bel germano reale maschio ...

 

Con la cartina al tornasole vediamo il ph dell'acqua ... tendenzialmente neutro ... quasi 7.

 

Raccogliamo alcune ghiande di cerro, facciamo il giro intorno al laghetto ... raccogliamo nocciole, bacche di biancospino ... cominciamo la prima osservazione dell'ontano ...

Ci incamminiamo verso i laghetti dell'anno 2000 ... verso l'abitato di Bresso ...

In corrispondenza della Montagnetta sentiamo il profumo della mentuccia e raccogliamo i semi dell'acero ...

 

Anche una cavalletta fa capolino ...

Tutti ora di corsa a raccogliere il futto giallo e globoso del poncirus trifoliatum ...

 

E delle bacche di cotoneaster.

Eccoci arrivati ... Sin da subito il nuovo ambiente si presenta con una serie di differenze rispetto a quelli precedenti. Per esempio la presenza di una maggior quantità di flora acquatica. Oppure il fatto che questo laghetto sia alimentato dal nostro vecchio acquedotto ...

 

Ancora la simpatica gallinella d'acqua ...

 

Facciamo un altro prelievo di acqua.
Acqua un po' torbida, con la presenza di alcune piccole dafnie ...
T = 15 °C
Ph = tra 6 e 7

Ecco ancora l'ontano.
Ne osserviamo le pigne pronte ad aprirsi per dicembre, i fiori maschili e quelli femminili, che fioriranno in febbraio. Tutto in un unico piccolo rametto!

 

Siamo sempre in cammino ... Ecco i frutti di azzeruolo ... una specie di biancospino ...

Un bel bagolaro con le sue piccole e dure drupe ...

Camminiamo lungo il canale ... in mezzo a rovi e ad alberi in decomposizione ...

  

Ecco il secondo laghetto ... nettamente più soleggiato e arioso!
Con tante piante di ninfea e di nannufaro.

 

Osserviamo un paio di tartarughe, una delle quali sembra un po' in difficoltà. Come mai non sono ancora andate in letargo?

Un bel salice piangente ...

 

Uno sguardo al laghetto ...

 

Osserviamo un po' di pesci ...

 

La terza campionatura ... 
La temperatura - T = 15,2 °C
Ph = 6

 

Qui affiora l'argilla ... ne prendiamo un po' ...

 

Ecco, alla fine, il nostro raccolto di semi e frutti!

 

Facciamo ora il punto della situazione.
Soprattutto rispetto agli animali osservati.

In particolare sul "problema" tartaruga. La massiccia presenza di questo animale non ha certamente favorito la vita del nostro laghetto ...

IL nostro incontro è terminato ... Buon rientro a scuola!

contentmap_plugin