Io e Bianca vi aspettiamo al Centro Civico di Bresso, ma voi ci avete anticipato e siete nascosti da un grosso camion: le vostre voci ci portano a voi!

Oggi c'è un bel sole caldo, e camminiamo lasciandoci alle spalle il Seveso per arrivare fino al laghetto dietro al cimitero di Brusuglio.

QUi formiamo un cerchio grandissimo, e scopriamo i nostri e i vostri nomi, e chi conosce già un pochino il Parco perché ci viene ogni tanto.

Vi raccontiamo anche che questa parte di Parco è nuova, e che gli stagni ed i boschi che vediamo sono appena stati "costruiti" dall'uomo, scavando e piantando.

Che animali ci saranno qui?...anatre, ricci, api, volpi! (ci aiuta anche una signora che si è fermata ad ascoltare con la sua nipotina)

Voi ci consegnate i vostri Decaloghi sulle dieci cose che secondo voi si devono proprio fare qui al Parco. Li leggiamo tutti!

...si può correre, fare le capriole, trovare le coccinelle, osservare guardare, sdraiarsi nell'erba... dai proviamo!

Il sole ci scalda, mentre sdraiati proviamo prima a chiudere gli occhi, poi a guardare il cielo da un altro punto di vista!

Ora siamo pronti per osservare intorno a noi, cercare quanti più animali e piante vediamo, raccogliere oggetti naturali per guardarli da vicino.

Ci dividamo in due gruppi per esplorare i laghetti e vedere: germani reali maschi e femmine, gallinelle d'acqua, tartarughe, le foglie delle ninfee galleggianti...

Dopo merenda entrambi i gruppi si spostano, senza perdere l'ccasione per inventare un gioco nuovo:

Si esplora il prato, e tutti i cespugli che vi si affacciano, raccogliendo semi, foglie, bacche:

Si incontrano piccoli amici:

Entriamo anche nel bosco, dove i semi sono forse un po' più nascosti.

Per finire osserviamo la nostra raccolta, dividendo i demi dalle foglie, dai fiori, dai pezzetti di legno.

I semi, pur così piccoli, al loro interno nascondono l'idea, il progetto, di un albero o di un fiore molto più grande di loro!  Vi regaliamo, anzi il Parco vi regala, i semi che avete raccolto oggi che possono essere contenuti in uno speciale e grande seme che vi lasciamo:

Al loro interno potrete nascondere i vostri desideri, soprattutto, così come il seme, il vostro progetto per quando sarete grandi. Riportatecelo a maggio! Faremo anche una grande festa insieme.

La strada del ritorno vi sembra lunghissima ora che siete stanchi: buon riposo a tutti e buon inverno!

contentmap_plugin