sensi

Oggi è una bellissima giornata di fine settembre, il cielo è limpido e il sole bacia la pelle dei nostri amici Rossi che andiamo ad accogliere all'ingresso delle scuole del Parco Nord. Le attività di oggi si svolgeranno vicino all'Aula Verde dove ci aspetta un bellissimo percorso sensoriale.

Camminiamo belli ordinati per pochi minuti fino ad arrivare alla nostra meta.

  mi ausiliatricerossi1

Ci sbrighiamo a metterci in cerchio, ci sediamo e iniziamo a conoscerci un po' con un breve giro di nomi per poi andare dritti al sodo.

Vi chiedo dove siamo, se siete mai venuti al Parco Nord prima d'ora e se sapete cos'è un parco. Le risposte sono diverse ma tutti siete d'accordo sul fatto che un parco protetto è un luogo pieno di animali e piante che possono vivere in pace senza correre nessun pericolo.

Oggi noi siamo qui per scoprire cosa ci circonda, perchè spesso siamo circondati da particolari che diamo per scontati; vi chiedo di stare in silenzio, di chiudere gli occhi e di ascoltare. Cosa sentite?

Il vento, un merlo, un aereo in lontananza e le zanzare che ci ronzano attorno; sono tante le cose e i rumori che si possono percepire solo aprendo le orecchie e stando in silenzio.  Ma gli esploratori, quando devono studiare un luogo, cosa usano oltre all'udito? Mi dite prontamente che usano le gambe per camminare, gli occhi per osservare, la bocca per assaggiare e parlare tradi loro, il naso per sentire gli odori particolari e infine le mani per toccare e raccogliere oggetti.

Allora io vi chiedo se secondo voi solo le mani possono sentire le diverse caratteristiche di un oggetto. Ma ne siamo sicuri ?

Proviamo a utilizzare altre parti del corpo iniziando dai ... Piedi !

Ci togliamo le scarpe e le calze, voi siete molto emozionati e divertiti.

mi ausiliatricerossi1

Prima di iniziare con la prima attività facciamo prendere un po' d'aria ai piedi, perchè hanno uno strano odore !

mi ausiliatricerossi1

Poi ci alziamo e iniziamo a notare che anche i piedi possono darci delle informazioni : sentiamo l'erba umida e fresca all'ombra mentre se ci spostiamo al sole la sentiamo calda e secca. Dopo esserci abituati a queste prime sensazioni ci spostiamo al percorso multimateriale.

lo facciamo rigorosamente a piedi nudi, camminando mlto lentamente e cercando di fare caso ai materiali che calpestiamo.

mi ausiliatricerossi1

mi ausiliatricerossi1

Poi a quattro zampe, utilizzando quindi anche le mani .

mi ausiliatricerossi1

Ci rimettiamo in cerchio 

mi ausiliatricerossi1

Quali materiale avete riconosciuto? sassi, corteccia, pezzi di legno, tronchi..

E cosa hanno sentito i vostri piedi e le vostre mani ? Fastidio, Freddo, umido, ruvido ...

Dopo eserci rimessi le scarpe, in silenzio entriamo nel bosco e proviamo a sentire se i suoni che si sentono all'interno del bosco sono differenti; si sentono i nostri amici Verdi che stanno facendo altre attività, un altro aereo che passa ma sentiamo anche molti più uccelli. 

Adesso provate ed abbracciare un albero, appoggiate la guancia al tronco e chiudete gli occhi.

mi ausiliatricerossi1

mi ausiliatricerossi1

Le vostre guance hanno sentito qualcosa? Ruvido, liscio, morbido, fresco...  

Oggi, tra le altre cose abbiamo scoperto anche cos'è il muschio e le sue diverse caratteristiche; dopo averlo annusato e toccato possiamo dire che è mormido, profumato e fresco. 

Ora ci disponiamo intorno alla "ragnatela" e vi faccio qualche domanda... Chi la fa e perchè ?

Ovviamente la fa il ragno e la utilizza come casa e per catturare gli insetti. Diamo quindi inizio ad un nuovo gioco, voi dovrete fae gli insetti e dovrete passare da un lao all'altro della ragnatela senza toccare le corde. Sembra facile ma non lo è ! Iniziamo uno alla volta ...

mi ausiliatricerossi1

mi ausiliatricerossi1

Poi a coppie senza lasciare mai la mano del compagno ...

mi ausiliatricerossi1

Anche la maestra Giulia decide di mettersi in gioco.

mi ausiliatricerossi1

Per finire si prova in due gruppetti; prima ii sopravvissuti ai primi giri e poi quelli che sono stati mangiati.

mi ausiliatricerossi1

Prima di salutarvi vi parlo del mio amico Brughillo e visto che siete riusciti ad arrivare al termine di tutte le attività vi meritate il suo bellissimo timbro !

mi ausiliatricerossi1

Un grosso saluto da tutto il Parco Nord e tornate a trovarci presto !

contentmap_plugin