Stampa

sensi

Ciao a tutti ! Oggi con noi ci saranno i Pesciolini e i Topolini, che nonostante i nuvoloni decidono di sfidare la sorte e venire comunque al Parco Nord per le attività a tema "Cinque Sensi".

Il punto di ritrovo è la Cascina, e puntualissimi vi fate trovare fuori dal cancelletto accompagnati dalle maestre e da altri due gruppi, le Api e i Pulcini. Quindi tutti insieme ci avviamo verso il percorso sensoriale che si trova vicino all'Aula Verde, un'area del parco che viene utilizzata per svariate attività didattiche.

cb pescitopimarconi1

Una volta arriviati ci dividiamo in due gruppi : Api e Pulcini con Massimo e Pesciolini e Topolini con me e Tania.

Ci mettiamo in cerchio e cerchiamo di conoscerci un po', ci presentiamo e vi chiediamo se siete mai venuti al Parco Nord. Molti di voi già conoscono questo bellissimo parco che garantisce uno spazio verde per camminare, andare a correre, giocare e perfino per fare un bel pic nic all'aperto. 

Passiamo poi al tema che ci accompagnerà durante questa mattinata, conoscete i 5 sensi? Ci rispondete di no, ma siamo qui apposta per farveli notare e spiegarveli.

Cosa utilizziamo per analizzare quello che ci circonda? Come facciamo a capire se ad esempio l'erba è umida o asciutta? 

cb pescitopimarconi1

Proprio con i 5 sensi. Abbiamo la vista che ci permette di avere un primo impatto con quello che ci circonda, utilizziamo gli occhi per guardarci intorno e capire quali elementi si trovano in un determinato spazio; poi abbiamo l'udito, con il quale sentiamo e ascoltiamo, se stiamo in silenzio e apriamo le orecchie sentiamo ad esempio gli uccellini cantare e altri bambini che urlano; il tatto, con il quale cerchiamo di capire a consistenza deli oggetti, la tipologia del materiale, la sua temperatura e così via; l'olfatto, appena ci siamo seduti sul prato alcuni di voi hanno sentito il profumo della menta, ed è proprio questo senso che ci permette di distinguere i diversi odori; infine abbiamo il gusto, che non useremo oggi, ma che è molto importante quando assaggiamo qualcosa, per capire se ci piace o meno.

Secondo voi qual'è il senso che utilizzate di più durante la giornata e prontamente ci dite che è la VISTA. Come potremmo fare sensa la possibilità di osservare e guardare cosa ci circonda ? Proviamo !

Vi consegnamo una maschera un po' particolare, la osservate e notate che non ha i buchi per gli occhi quindi, appea indossata e abbassata, non vedrete più nulla.

cb pescitopimarconi1

Facciamo una prova: vi faciamo mettere in fila indiana, vi abbassiamo le maschere, mani sopra le spalle del compagno davanti e iniziamo a fare un grosso trenino capitanato da me, mentre Tania vi sprona ad essere coraggiosi.

cb pescitopimarconi1

Dopo un breve percorso ci fermiamo, cosa avete notato ? Ci dite di aver sentito dei dislivelli quindi delle salite e delle discese ma non solo avete anche notato un cambio di substrato e pensate quindi di essere passati sulla stradina che divide il prato, e avete ragione !

Dopo questa prima prova di coraggio arrriviamo al sodo e ancora con la maschera sulla fronte ci prepariamo ad entrare nel bosco. Tra gli alberi ed i cespugli, si trova una corda: dovrete percorrerla restandoci sempre attaccati con almeno una mano. Attaccati a questa fune io e Tania abbiamo attaccato dei sacchettini contenenti i materiali più diversi: il vostro compito sarà quello di scoprire, solo attraverso l'uso del tatto, i particolari oggetti presenti al loro interno.

cb pescitopimarconi1

Uno alla volta partite per questa particolare attività, vietato sbirciare !

cb pescitopimarconi1

cb pescitopimarconi1

Finito il percorso ci mettiamo in cerchio e ci dite cosa avette riconosciuto: mollette, du grosse palle di plastica, dei sassolini, dei sassi grossi, dei tappi di sughero e dei tappi metallici. Ne avete riconosciuti moltissimi !

Usciamo poi dal bosco e ci accorgiamo che sopra di noi ci sono dei grossissimi nuvoloni grigi, ogni tanto la pioggia fa bene,  ma visto che noi vorremmo finire le nostre attività, proviamo a fare una danza della pioggia così da posticipare un po' l'acquazzone.

cb pescitopimarconi1

Due di voi non ci hanno creduto abbastanza e quindi pochi minuti dopo ci ritroviamo a correre nel bosco perchè inizia un forte temporale, per fortuna la maggior parte di voi ha la mantellina ! 

cb pescitopimarconi1

Decidiamo di correre verso l'Aula Verde ma purtroppo è chiusa e quindi ci dobbiamo accontentare di una piccola tettoia. Alcuni di voi hanno un po' di freddo quindi, vicini vicini come fanno i pinguini, ci teniamo caldo e cerchiamo di non bagnarci ulteriormente.

cb pescitopimarconi1

Aspettiamo un po' di tempo, la pioggia scende veramente forte ma bisogna ammettere che ha il suo fascino. 

Appena smette corriamo tutti verso la cascina, così da raggiungere un posto asciutto dove aspettere il pullman. 

cb pescitopimarconi1

A qusto punto io e Tania vi salutiamo, è un peccato non aver fatto tutte le attività previste ma speriamo in un'altra occasione, vi aspettiamo ; a presto !

Visite: 141