Sono le 8 di mattina, il freddo questa volta si fa decisamente sentire manifestandosi in tutta la sua potenza.
Arriviamo in Cascina, le temperature sono davvero polari, ma noi non ci lasciamo scoraggiare e, armati di forza d'animo e voglia di fare, ci avviamo verso l'Aula Verde dove troviamo ad attenderci i ragazzi della scuola secondaria di primo grado Anna Frank di Cinisello Balsamo.

La situazione è, sin dal principio, quasi comica: chiavi in mano, cerchiamo di aprire il lucchetto che chiude la porta d'ingresso dell'Aula Verde, ma il ghiaccio formatosi al suo interno ce ne impedisce la riuscita.

Massimo, intrepido, scavalca senza problemi... e noi, impacciatissime, a ruota lo seguiamo !

L'attività di oggi? Costruire due piccoli stagni !

Prima di parlare delle cose fatte durante questa mattinata insieme, c'è sicuramente da dire che siamo estremamente soddisfatte di poter collaborare con questa classe e con le loro insegnanti... Il lavoro ideato per loro si fonda sulla volontà di responsabilizzarli ed educarli nell'ottica della costruzione di una coscienza ambientale legata, in questo caso, soprattutto al mondo dell'acqua.

Le professoresse ci spiegano che per portare avanti questo progetto si sono affidate alla piattaforma Water Explorer, che prevede l'iscrizione delle classi in squadre coinvolte in sfide pratiche - precedute da una parte teorica - al fine di imparare a tutelare le risorse idriche presenti sul nostro pianeta prevenendo gli sprechi e l'uso inconsapevole di queste. Lo scopo finale sarà la realizzazione di un festival sull'acqua da parte delle squadre vincitrici.

cb frank2btris1

Questa è una ulteriore tappa del percorso iniziato qualche tempo fa con i ragazzi, ovvero l'analisi delle acque e delle zone umide presenti all'interno del Parco Nord. Ci lasciamo subito trascinare dall'entusiasmo contagioso dei ragazzi e, armati di vanghe e palette, iniziamo a scavare le due piccole fosse che ospiteranno i nostri stagnetti.

Il terreno è ghiacciato e dobbiamo metterci un bel po' di impegno e di forza fisica per riuscire a scavare.

cb frank2btris2

cb frank2btris2

cb frank2btris2

cb frank2btris2

Una volta ultimata questa prima parte di duro - ma assolutamente soddisfacente - lavoro, ci dirigiamo con delle bacinelle verso l'Area didattica situata dietro la Cascina per poter prelevare l'acqua da collocare al loro interno.

Anche l'acqua è ricoperta da un paio di centimetri di ghiaccio, ma noi siamo temerari e non ci lasciamo abbattere dalle piccole avversità metereologiche e procediamo... Trasportarla all'interno dei due catini si rivela essere un'operazione delicata e, tra risate e rischio costante di ribaltare tutto, riusciamo a raggiungere l'Aula Verde...

cb frank2btris2

Ed ecco i ragazzi intenti a dare una forma effettiva a questi stagni: le bacinelle sono state inserite all'interno delle fosse, ora si tratta solo di perfezionarne l'aspetto estetico con gli ultimi dettagli....

cb frank2btris2

cb frank2btris2

cb frank2btris2

cb frank2btris2

cb frank2btris2

Stanchi ed infreddoliti, ma al contempo felici e soddisfatti, ci salutiamo con la voglia di riprendere le nostre attività insieme accompagnati dal tepore delle prime giornate di sole primaverile....

Alla prossima !

contentmap_plugin