In questi giorni di freddo polare, nemmeno le temperature riescono a intimorirci!

Anche oggi io e Bianca siamo pronte a formare il nostro duo inseparabile e a scaldarci il cuore - in mancanza di soluzioni alternative efficaci contro il freddo - grazie all'aiuto dei nuovi amici con i quali svolgeremo le nostre attività pomeridiane.

 cb costa3c2

Arriviamo alla scuola primaria di Piazza Costa a Cinisello Balsamo e ad accoglierci troviamo i giovanissimi alunni della 3c, una delle classi coinvolte in questo progetto; ci salutano con entusiasmo e chiediamo loro di presentarsi affiancando al loro nome un elemento naturale a scelta - nel quale si identificano - tra quelli situati all'interno del Parco.
È sempre piacevole riscoprire la natura attraverso la loro percezione di essa, è come tornare bambine e riuscire a cogliere la bellezza che risiede nella semplicità di ciò che ci offre il nostro pianeta.

cb costa3c1

Ci presentiamo a nostra volta e ci ritagliamo un piccolo spazio per parlare con loro del Parco Nord, cercando di rispondere al meglio alle loro domande e di chiarire alcuni dei loro dubbi, dopodiché diamo inizio all'attività prevista per oggi.

Distribuiamo loro un "oggetto misterioso" dall'aspetto un po' bizzarro.

cb costa3a2

E via con le domande:

"L'avete mai visto prima?"  

"Sapreste riconoscerlo?"  

"Descrivete quello che vedete e sentite osservandolo, toccandolo, annusandolo... insomma, mettete in campo i vostri sensi (fatta eccezione per il gusto, sia ben inteso !) e date libero sfogo alle vostre sensazioni !"

Lasciamo ai ragazzi qualche minuto per chiudere gli occhi, maneggiare un po' l'oggetto in questione - di cui, ovviamente, non riveleremo l'identità - e quando chiediamo loro di leggerci i loro pensieri, ne emergono le conclusioni più curiose e interessanti: chi dice che si tratta di resina, di una pigna, di frutta secca, chi lo descrive come spinoso, duro, appiccicoso, dall'odore più o meno sgradevole - o inodore - , chi dice che si tratta di una parte dell'albero e chi, entrando più nello specifico, lo identifica come parte della quercia per la somiglianza alla sua corteccia, chi afferma con convizione che si tratta di un pezzo di carbone, di una bacca secca, di una castagna marcia e così via...

cb costa3c3

Infine la nostra richiesta è di provare a dare un nome a questo strano oggetto: Spinobuco, Secchiccio, Castagnaccia, Rinsecchiccio, Seccacciolo Ammuffito... Quante risate !!!

Ma queste sono solo alcune delle ipotesi fatte durante quest'oretta insieme e noi non vediamo l'ora di conoscere i bambini della classe successiva per divertirci a scoprire le loro impressioni.

cb costa3a1

Ed ecco i ragazzi della 3a, ai quali riproponiamo la stessa sfida: cercare di capire cosa sia questo fatidico oggetto misterioso...

Ci dicono che è di diverse sfumature di marrone, dalla consistenza dura, spinosa, che assomiglia a un frutto secco - una mandorla, una noce, una ghianda...- che profuma di pioggia e di resina e che potrebbe addirittura trattarsi di una parte della pianta del caffè o del cacao ! E, dulcis in fundo, colora anche!!! Insomma, chi più ne ha, più ne metta...

Anche in questo caso chiediamo di attribuirgli un nome: Durettino, Puzzolentino, Spinosetto, Nocemaro, Nocciolino, Spinocactus...

cb costa3b1

cb costa3b1

cb costa3b1 

cb costa3b1

cb costa3b1

Il tempo vola e ci ritroviamo già all'ultima tappa del nostro pomeriggio: siamo in 3b e l'accoglienza è delle migliori ! Ripetiamo l'iter facendo le solite domande e le risposte sono, anche qui, esilaranti! Per non parlare del nome con cui decidono di "battezzare" questo oggetto: Spinetto, Carboncino, Ricciolone, Forma di Cuore, Castagnone, Marronchiaro...

Lasciamo la scuola stanche ma felici, soddisfatte come sempre dei risultati ottenuti e, nel salutarli, diamo loro appuntamento per il prossimo incontro insieme che stavolta si terrà direttamente da noi al Parco Nord: andremo finalmente alla ricerca dell'oggetto misterioso che ci ha accompagnato durante il pomeriggio e ne scopriremo la vera natura... Noi non vediamo l'ora, e voi?

Alla prossima !

P.s. ... La classe 3a ha coinvolto successivamente anche i bambini più piccoli della 2a ...

costa3a scuola

contentmap_plugin