sensi

I piccoli amici della classe 1a della scuola Mazzarello di Cinisello Balsamo giungono al Parco Nord davanti alla Cascina e vengono accolti da Alessandra, Bianca e Giorgio. Nonostante la giornata fredda con qualche raggio di sole i bambini sono molto vivaci e subito ci fermiamo per uno spuntino.  

Il sole ci scalda un po', ma appena le nuvole arrivano capiamo che dobbiamo rimanere coperti.

Ci raduniamo in cerchio e Alessandra dopo un veloce giro di presentazioni inizia a farvi domanda sul Parco, ad esempio quanti anni fa è stato creato o da che specie di animali secondo voi è abitato. Siete tutti pronti ad esplorare, utilizzando gli strumenti più preziosi che abbiamo, i cinque sensi!...e la curiosità.

cb mazzarello1a2

Finita la spiegazione ci incamminiamo alla volta del bosco.

cb mazzarello1a3

Abbiamo un compito preciso: osservare tutto quello che vediamo, ricordarcelo, e provare a condividerlo quando ci fermeremo.

cb mazzarello1a4

Cosa avete visto? Alberi, uova schiuse di insetto, fiore che aveva la forma di un'anatra, rami incrociati a x, rami caduti, capanna, foglie gialle, cani, una cosa arancione, tanti rami, rami spezzati, tronco viola, foglia che aveva una faccina, ramo, foglia minuscola, rami a forma di corna di alce, foglie velenose, pino rosso e giallo, tanti alberi, rami lunghi, tronco con i buchi, alberi con foglie, albero grande, foglia rossa, foglia verde, una pianta arrampicarsi su altre piante, legno mangiato.

Abbiamo ricordato tantissime cose! Proviamo anche a chiudere gli occhi, e ad ascoltare i suoni intorno a noi: un aereo, l'abbaiare dei cani, le lampo delle giacche, le voci dei compagni, il gracchiare di una cornacchia, un cinguettio, il vento che muove le foglie, il "bip" della macchina fotografica.

 cb mazzarello1a5

Si riparte, dopo qualche salto per scaldarci.

 cb mazzarello1a6

Questa volta tocca all'olfatto: proviamo a cercare gli odori del bosco! Qualcosa sa di legno, qualcosa puzza, qualcosa profuma di menta.

 cb mazzarello1a7

 cb mazzarello1a8

Nel nostro cercare incontriamo anche una famiglia di funghi,

 cb mazzarello1a9

e una tana.

 cb mazzarello1a10

Di nuovi in cerchio, è il momento di abbracciare gli alberi, i grandi amici che formano il bosco.

 cb mazzarello1a11

Andiamo a cercarli!...

 cb mazzarello1a12

...e ad abbracciarli.

 cb mazzarello1a13

Com'era la corteccia dell'albero che abbiamo abbracciato? gelata, ruvidissima, liscia, fredda, piena di punte, ghiacciata, viscida, morbida, molto fredda, bucherellata, con un pochino di curve, liscio liscio

 cb mazzarello1a14

Mentre parliamo ci accorgiamo che in mezzo a noi c'è un piccolo amico. Ora dovremmo scavare, e forse lo avremmo incontrato, invece è venuto lui a conoscerci.

 cb mazzarello1a15

E' un lunghissimo lombrico, che osserviamo in piccoli gruppi senza disturbarlo troppo: sembra un tubo, è fatto di anelli, dove avrà la bocca? forse "davanti". Vi mostro anche, poco lontano, i riccioli di terra che lascia dopo averla mangiata. E' un animale molto importante per il bosco, smuove la terra, la rende morbida, la arricchisce di sostanze quando passa dal suo corpo.

Grazie ad una foglia lo spostiamo dal sentiero, sotto un albero.

 cb mazzarello1a16

Siete un po' stanchi ed è un po' tardi. Ci rimne l'ultima ricerca: trovate, raccogliete e portatemi oggetti caduti lunghi, tondi, ruvidi.

 cb mazzarello1a17

Con le vostre raccolte riempiamo due retine, e leghiamo i rametti lunghi.

 cb mazzarello1a18

 cb mazzarello1a19

In classe li osserverete, vedrete le loro caratteristiche, proverete a sostituirli con oggetti artificiali (cioè costruiti dall'uomo) con le stesse caratteristiche.

 cb mazzarello1a20

Prima di andare, a voi ormai esperti esploratori, il timbro del nostro amico Brughillo, l'esploratore del Parco Nord!

 cb mazzarello1a21

Dopo la corsa promessa sul prato, siamo davvero alla fine della mattina passata insieme: buon inverno, ci vediamo in primavera!

 cb mazzarello1a1

contentmap_plugin