Bentornati amici della 1°C! Vi vengo incontro alle scuole Parco Nord per accogliervi e per portarvi nel luogo delle avventure di oggi: l'Aula Verde!
Ci incamminiamo e, passando sotto a dei ciliegi sfioriti, osservando i loro petali che giacciono al suolo, uno di voi esclama: "Ma sono coriandoli!Sembra carnevale!"
Certo! Anche il vento si diverte a giocare con i coriandoli degli alberi!
Ma eccoci all'ingresso dell'Aula Verde: davanti a noi un cancello e un lucchetto...Panico!Come faremo ad aprirlo? Non vi preoccupate!Ho le chiavi!

Entriamo in questo nuovo e magico mondo, come uno di voi l'ha definito e ci sediamo in cerchio in un prato ricco di marghetite e denti di leone.
Qui, proviamo a ricordare insieme quello che avevamo fatto durante la scorsa uscita: mi dite che avevamo raccolto foglie, legnetti, sassolini; che avevamo usato dei canocchiali speciali per osservare i tesori del prato; che avevamo scovato i segreti della terra e addirittura trovato un "tesoro di funghi!"
Bravissimi! Infatti l'altra volta siamo diventati esploratori del Parco Nord! Ma, vedo che mi avete portato dei lavori...
"Con il materiale raccolto, abbiamo realizzato dei cartelloni..." spiegate "Abbiamo diviso le foglie per forme..."
...quelle a cuore...

sg galli1cbis1

...quelle a forma di lancia..

sg galli1cbis2

...quelle a forma di palmo!

sg galli1cbis3

Mi raccontate che per fare questi cartelloni avete impiegato molto tempo: prima avete dovuto far seccare tutte le foglie per bene!
"Ma abbiamo scritto anche delle cose!" dice una di voi... Mi portate un cartellone con le vostre osservazioni: come erano le foglie, come erano le pigne e i legnetti e a cosa potessero assomigliare...

sg galli1cbis4

Bravissimi! Avete fatto veramente un ottimo lavoro!
Cari esploratori, è giunto il momento ora, di mettervi alla prova: siete veramente esploratori? Avrete abbastanza coraggio per affrontare gli imprevisti che un'esplorazione di un luogo sconosciuto può mettervi di fronte? Rispondete con un coro di sì, ma non appena vi spiego quale sarà la prima prova, qualche sì si trasforma in facce preoccupate o disgustate...Eh, sì, perchè la prima prova sarà quella di: togliersi scarpe e calze!!!
Dopo però qualche incertezza, tutti sono pronti per l'avventura e, sdraiati nel prato mostrate al sole e alla macchina fotografica i vostri piedini!

sg galli1cbis5

sg galli1cbis6

Bene! Ma perchè vi ho fatto togliere le scarpe? Bè, la prova non era certo questa...Seguitemi! Vi porto di fronte ad un percorso composto da diverse sezioni, ognuna delle quali è riempita di diveri materiali naturali: sassolini, sassi grossi, corteccia sminuzzata, tronchi, pezzi grossolani di corteccia...
Il vostro compito sarà quello di percorrerlo dall'inizio alla fine a piedi nudi! Quali sensazioni provate?

sg galli1cbis7

sg galli1cbis8

...E se provassimo a farlo a quattro zampe come tante scimmiette?

sg galli1cbis9

 Bravissimi! Siete stati molto coraggiosi! Torniamo in cerchio e, mentre indossiamo di nuovo calze e scarpe mi raccontate le vostre impressioni:
- i sassolini grigi e piccoli pungevano;
- i sassi grossi erano lisci e freddi;
- i grossi tronchi erano ruvidi;
- in mezzo ai pezzi di corteccia grossa c'erano le formiche che ci pizzicavano i piedi;
- i mattoni tra una sezione e l'altra erano viscidi (solo quelli ricoperti di muschio!);
- i pezzetti piccoli di legno erano pungenti e fastidiosi.

Bravi! E' giunto il momento ora, di usare sempre il tatto! Ma in questo caso il tatto sarà indispensabile!
Vi consegno infatti delle maschere speciali: se le indossate non riuscite a vedere nulla! Esatto! Queste vi serviranno per affrontare uno strano percorso... Dovrete aggrapparvi ad una corda (sarà l'unica vostra speranza per evitare di perdervi!) e, camminando, facendo scorrere le mani su di essa, troverete dei sacchettini contenenti degli oggetti...Ma quale sarà la loro natura? Dovrete scoprirla con le mani! Guai a chi usa gli occhi! Se qualcuno sgarrà: punizione del solletico!
Pronti allora?

sg galli1cbis10

Via! C'è chi si concentra molto per capire di cosa si tratta..."Sono pigne" dice il nostro esploratore sottovoce...

sg galli1cbis11

...c'è chi perde la via! Ha lasciato la corda e ora vaga nel bosco! Per fortuna però poco dopo ritrova la corda!

sg galli1cbis12

Bravissimi!
Quando tutti hanno concluso il percorso, proviamo a fare alcune considerazioni insieme.
Capiamo che la prova non è stata affatto semplice: non è facile riconoscere gli oggetti usando solo il tatto. E questo perchè? Perchè siamo abituati ad usare la vista per prima! Infatti qualcuno di voi credeva di aver toccato un oggetto, invece era ben altro: aveva preso sassolini per tappi!
Ma vediamo cosa pensate di aver toccato...Un gomitolo di lana, un cd, delle bottiglie di plastica, delle pigne, dei pastelli, dei pennarelli, una collana, una pera...Anche se difficile siete riusciti a capire molti oggetti! Bravi!

Ed ora, l'ultima prova: cercare di attraversare una serie di corde a diverse altezze...senza vedere nulla!
C'è chi si incastra, chi cade...

sg galli1cbis13

...e chi usa diverse tecniche: chi scavalca, chi passa sotto!

sg galli1cbis14

Questa prova non è stata molto difficile, ma capiamo insieme che, non avendo a disposizione gli occhi, abbiamo impiegato molto più tempo per attraversare il cerchio di corde: abbiamo dovuto usare altri sensi, quelli che di solito usiamo meno e che quindi sono meno sviluppati.
Cari esploratori, putroppo è giunto il momento di salutarci: zaini in spalla e via verso il pullman! All'anno prossimo!

contentmap_plugin