Teleparconord è fermo

O meglio ... sono ferme le attività delle scuole al parco. Le uscite, il contatto con la natura del parco ... sono rimandate al mese di settembre!
Meno male che tanti piccoli e grandi amici ci stanno pensando! E ci stanno inviando il loro pensiero sottoforma di testi, disegni, video ...
Siamo molto contenti di ciò!
E il Parco Nord lentamente sta riaprendo ... 

Gli scolari, gli studenti, gli insegnanti sono quindi a casa ... le attivitá didattiche continuano a svolgersi a distanza. E noi del parco siamo sempre vicino a voi ... poco o tanto ... ma vicino!

Continuiamo la nostra avventura! Da remoto, come si usa tanto in questi giorni, in questa primavera che, per la prima volta nella nostra vita, non potremo vivere pienamente. Però possiamo immaginarcela! Possiamo osservarne qualche segno dalla nostra finestra e dal nostro balcone (i più fortunati ... da un giardino).

Ecco quindi la nostra proposta di lavoro insieme: il parco insieme a voi, in un abbraccio virtuale!

proposte proposte proposte

I silenzi che stiamo vivendo ... che ci circondano

Vai a vedere cosa sta succedendo ...

Una primavera davvero unica - il pensiero dei bambini

E' davvero una primavera unica!
E da questa pagina vi vogliamo accompagnare alla scoperta di questo momento difficile ma, dal punto di vista di tutto ciò che non è "Umanità" non è "Uomo", un periodo ricco, bello ... anzi ... straordinario!
A raccontarcelo saranno soprattutto i bambini e i ragazzi che, insieme ai loro insegnanti vorranno raccogliere questa sfida e questo nostro invito.
Ma anche gli adulti con i loro pensieri e i loro inviti alla riflessione.

Ecco il pensiero di alunni e studenti ...

Gli alunni di classe 1a hanno, durante la fase 2 di questo strano perido (momento in cui si poteva uscire di casa senza particolari problemi) avuto il compito di andare ad esplorare il Parco Nord con i propri sensi.
Il loro lavoro di esplorazione è divenuto un lapbook.

Cosa è un lapbook? Eccone una bella definizione, dal sito http://www.laboratoriointerattivomanuale.com/

Il lapbook è uno strumento che si adatta a qualsiasi età e scuola, ma soprattutto, essendo una mappa concettuale tridimensionale, si può applicare facilmente a qualsiasi tipo di argomento e materia. La cosa importante è partire scegliendo un argomento che entusiasmi, qualcosa su cui costruire un interesse profondo. Una volta scelto l’argomento fate la lista delle materie che volete collegare e cercate i vari sottoargomenti, in breve create una scaletta dei contenuti che volete approfondire. A questo punto passate a scegliere la dimensione della mappa ( foglio A3, più fogli uniti, cartellone ripiegabile, etc.) e a scegliere i template o i minilibri che trovate più adatti.
“Lap” significa “grembo” ma anche “falda, lembo, balza, piega”. il verbo “to lap” significa “avvolgere, piegare, ripiegare, sovrapporre, sovrapporsi”. Il Lap di Lapbook è un misto di questi due significati. Il Lapbook è una cartelletta, un piano di lavoro, facilmente consultabile tenendolo in grembo in quanto è un costruito usando un supporto semirigido come base. Al suo interno sono conservati minibook o template riepiegabili e richiudibili. Quando il lapbook si chiude le falde si sovrappongono su se stesse. Dobbiamo pensare al lapbook come a una sorta di postazione di lavoro con tanti cassetti da aprire e chiudere per ritrovare i contenuti.

Qui di seguito tutti i lavori delle bambine e dei bambini ...

I bambini e le bambine delle classi 1a e 1b hanno espresso le loro idee sul Parco Nord e sugli animali e le piante al tempo del coronavirus ...
Ecco i loro disegni assemblati sotto forma di video ...
Il lavoro della 1a ...

 

Gli alunni di classe 4a hanno espresso il loro pensiero sul tema "Il Parco Nord senza virus ..." 
Qui di seguito potrete vedere una serie di disegni e semplici rappresentazioni ambientali in 3d dei bambini e delle bambine ...

Clicca sulle piccole immagini per vederne l'ingrandimento. 

Il lavoro di Achille Il lavoro di Alice

Gli alunni di classe 2e hanno espresso il loro pensiero sul tema "Il Parco Nord senza virus ..." 
Dopo aver ricevuto questo messaggio da parte dei loro insegnanti ...

CARI BAMBINI,

PER OSSERVARE LO SBOCCIARE DELLA PRIMAVERA E LA TRASFORMAZIONE DI ALBERI E PRATI, AVEVAMO PREVISTO NEI MESI DI APRILE E MAGGIO DELLE USCITE AL NOSTRO PARCO NORD!
ORA, LA SCUOLA LA FACCIAMO A CASA E IL PARCO È CHIUSO. I PARCHI SONO CHIUSI. NON POSSIAMO USCIRE A LUNGO, ADDENTRARCI E PASSEGGIARE NEL PARCO.
IL PARCO NORD È SENZA IL SUO PRINCIPALE PROTAGONISTA: L’UOMO.
PIANTE ED ANIMALI POSSONO VIVERE UN MOMENTO DI INASPETTATA LIBERTÀ, DI SORPRENDENTE TRANQUILLITÀ.

- COSA STARANNO PENSANDO ALBERI E ANIMALI?
- COME REAGISCE IL PARCO?
- COSA STARÀ SUCCEDENDO?
- COME SI ORGANIZZA IL MONDO ANIMALE E VEGETALE?
- SARANNO STUPITI GLI ANIMALI?
- SI CHIEDERANNO COME MAI NON SENTONO PIÙ RUMORI E ODORI CONSUETI?
- SARANNO CONTENTI?
- AVRANNO VOGLIA CHE TUTTO RITORNI COME PRIMA?
- IL PARCO STARÀ SENTENDO LA MANCANZA DELLA PRESENZA UMANA?
- PENSATE AD ESEMPIO ALL’IMPOLLINAZIONE, IMMAGINATE QUALCHE CAMBIAMENTO O NO?

RIFLETTETE CON CALMA SU QUESTE DOMANDE E PROVATE AD IMMAGINARE…..
RAPPRESENTATE QUESTA NUOVA SITUAZIONE DEL PARCO NORD CON UN DISEGNO, CON LE PAROLE VOSTRE O DELLE PIANTE E DEGLI ANIMALI DEL PARCO.
MANDEREMO I VOSTRI ELABORATI A MASSIMO E AD ALESSANDRA, CHE VI HANNO ACCOMPAGNATO NEL GIARDINO SENSORIALE DEL PARCO AD OTTOBRE, CHE LI METTERANNO SUL SITO DEL PARCO NORD.

ALLORA DAI, CHIUDETE GLI OCCHI E…...PASSEGGIATE NEL PARCO!

Qui di seguito potrete vedere una serie di disegni e di testi dei bambini e delle bambine ...

Clicca sulle piccole immagini per vederne l'ingrandimento. 

Il lavoro di Matteo Il lavoro di Sveva

Gli alunni di classe 2a hanno espresso il loro pensiero sul tema "Il Parco Nord senza virus ..." 
Dopo aver ricevuto questo messaggio da parte dei loro insegnanti ...

CARI BAMBINI,

PER OSSERVARE LO SBOCCIARE DELLA PRIMAVERA E LA TRASFORMAZIONE DI ALBERI E PRATI, AVEVAMO PREVISTO NEI MESI DI APRILE E MAGGIO DELLE USCITE AL NOSTRO PARCO NORD!
ORA, LA SCUOLA LA FACCIAMO A CASA E IL PARCO È CHIUSO. I PARCHI SONO CHIUSI. NON POSSIAMO USCIRE A LUNGO, ADDENTRARCI E PASSEGGIARE NEL PARCO.
IL PARCO NORD È SENZA IL SUO PRINCIPALE PROTAGONISTA: L’UOMO.
PIANTE ED ANIMALI POSSONO VIVERE UN MOMENTO DI INASPETTATA LIBERTÀ, DI SORPRENDENTE TRANQUILLITÀ.

- COSA STARANNO PENSANDO ALBERI E ANIMALI?
- COME REAGISCE IL PARCO?
- COSA STARÀ SUCCEDENDO?
- COME SI ORGANIZZA IL MONDO ANIMALE E VEGETALE?
- SARANNO STUPITI GLI ANIMALI?
- SI CHIEDERANNO COME MAI NON SENTONO PIÙ RUMORI E ODORI CONSUETI?
- SARANNO CONTENTI?
- AVRANNO VOGLIA CHE TUTTO RITORNI COME PRIMA?
- IL PARCO STARÀ SENTENDO LA MANCANZA DELLA PRESENZA UMANA?
- PENSATE AD ESEMPIO ALL’IMPOLLINAZIONE, IMMAGINATE QUALCHE CAMBIAMENTO O NO?

RIFLETTETE CON CALMA SU QUESTE DOMANDE E PROVATE AD IMMAGINARE…..
RAPPRESENTATE QUESTA NUOVA SITUAZIONE DEL PARCO NORD CON UN DISEGNO, CON LE PAROLE VOSTRE O DELLE PIANTE E DEGLI ANIMALI DEL PARCO.
MANDEREMO I VOSTRI ELABORATI A MASSIMO E AD ALESSANDRA, CHE VI HANNO ACCOMPAGNATO NEL GIARDINO SENSORIALE DEL PARCO AD OTTOBRE, CHE LI METTERANNO SUL SITO DEL PARCO NORD.

ALLORA DAI, CHIUDETE GLI OCCHI E…...PASSEGGIATE NEL PARCO!

Qui di seguito potrete vedere una serie di disegni e di testi dei bambini e delle bambine ...

Clicca sulle piccole immagini per vederne l'ingrandimento. 

Il lavoro di Alessandro Il lavoro di Alexeo