Sei qui: Home Le storie degli alberi L'olmo

L'olmo

Stampa  E-mail  Lunedì 04 Ottobre 2010 12:19

.

olmo
Guglielmo e Cornelio erano i due fratelli più litigiosi della contea.
Bisticciavano sempre per ogni sciocchezza e li si sentiva urlare, mentre si azzuffavano, per tutta la valle.
Quel giorno stavano litigando per delle prugne che avevano trovato lungo il sentiero.
Tra una zuffa e l’altra i due bambini si fermarono a discutere davanti ad un grande Olmo.
La pianta sentendoli urlare tanto per una sciocchezza s’infastidì.
Così senza perdere altro tempo, fece cadere i due litiganti in un sonno profondo.
Infatti, uno dei poteri delle piante di Olmo è quello di influenzare i sogni delle persone.
Guglielmo e Cornelio, caddero a terra addormentati e l’Olmo inviò a loro dei sogni.
Ognuno sognò la propria vita senza il fratello.
Una vita triste, senza allegria e senza risate.
Quando si svegliarono i due si fissarono negli occhi e poi si abbracciarono.
Avevano capito che avere un fratello è una cosa davvero preziosa.
Si allontanarono tenendosi per mano e mangiando le prugne che si erano divisi equamente.

 

.

Commenti

Per inserire il tuo commento devi effettuare il login